Siamo Operativi!

PER INFORMAZIONI: Tel: 0522665507 | 0522667168 Mail:INFO@CALZOLARIRE.IT

Mascherina Chirurgica facciale monouso Tecnomask

6,00 €

TEC928

Nuovo

Maschera Chirurgica facciale monouso Tecnomask

Maggiori dettagli

Aggiungi alla wishlist

La maschera chirurgica filtrante monouso tecnomask garantisce la protezione delle vie respiratorie contro particolato di tipo solido ed aerosol. La forma a Conchigli, la bardatura elastica fissata su quattro punti, l’adattatore esterno modellabile sul materiale filtrante assicurano un’ottima adattabilità per la maggior parte dei profili facciali.

Lo strato di poliuretano espanso iglobato nelle pareti è a bassa resistenza respiratoria e diminuisce l’umidità all’interno del facciale filtrante rendendo la respirazione più sicura.

Grazie allo strato esterno composto da un film di poliuretano dallo spessore di 200 micron, microforato, si garantisce la protezione da eventuali corpi liquidi e gassosi. Los trato intermedio è composto da una spugna poliuretanica a celle aperte con densità apparente 21.0 kg/mq, con filtraggio di 90ppi in grado di trattenere particelle con spessore superiore a 0.6 micron. Grazie alla sua geometria e l’ampia area di filtraggio il dispositivo ha una bassa resistenza pressoria espiratoria e inspiratoria. Internamente è presente uno strato di tessuto non tessuto per un maggior confort dell’utilizzatore e l’assorbimento dell’umidità prodotta dall’espiato dell’utilizzatore.

Il dispositivo è provvisto di due elastici per una maggiore sicurezza e un miglior confort per l’utilizzatore. Il dispositivo offre un’efficienza minima di filtrazione del 92%

Prodotto certificato in classe I non sterile, recante marcatura CE ai sensi della dir.93/42/CEE e successive modifiche.

Dispositivo apirogeno e monouso.

1)le mascherine filtranti non proteggono l’operatore da gas e vapori

2) non utilizzare in ambienti con carenza di ossigeno (O2<17%)

3)Non utilizzare quando le concentrazioni degli inquinanti sono pericolose per la salute o la vita

4)Non utilizzare come dispositivo di fuga

5)Non modificare il respiratore

6) Eliminare o sostituire il respiratore se è danneggiato, se aumenta la resistenza alla respirazione o comunque dopo 8 ore di utilizzo

Prodotta da un’Azienda biomedicale locale riconvertita su disposizione del Governo Italiano.

Recensioni

Scrivi una recensione