Blog

Non fare fatica: usa la motozappa!

Non fare fatica: usa la motozappa!
09 Mar

Non fare fatica: usa la motozappa!

Piccolo manuale per scegliere la motozappa o motocoltivatore più adatto al tuo orto o giardino.

NON FARE FATICA: USA UNA MOTOZAPPA!

La motozappa ed il motocoltivatore sono due attrezzi agricoli semoventi utilizzati per frammentare la crosta superficiale del terreno, sminuzzandola e rimescolandola, al fine di predisporre un substrato di crescita adeguato potendo poi passare alla fase della semina.
I suddetti attrezzi vengono utilizzati per ridurre le tempistiche e lo sforzo nel processo di preparazione del terreno, che sarebbe altrimenti da svolgere a mano.

  Motozappa Z2 Eurosystems
Non è questo però l'unico vantaggio di un determinato tipo di macchina, infatti motozappe e motocoltivatori permettono, grazie a sistemi di avanzamento a marce (più o meno numerose a seconda del modello), di lavorare in modo agevole appezzamenti irregolari o situati in pendenza; permettono infine un'azione rinvigorente grazie alla capacità di sminuzzare e redistribuire i residui vegetali, di incorporare concimi nelle porzioni di terreno rivoltate e di controllare e prevenire lo sviluppo di piante infestanti.

Motozappa Einhell
Motocoltivatori e motozappe sono attrezzi avanzati dotati di un sistema di comandi di controllo quali sistema di sterzo, controllo della velocità del motore, dispositivo per l'azione sostenuta, freni, marce(variabili da modello a modello, alcuni dotati anche di retromarcia), frizione(ed apposita leva), comando per l'arresto ed un manubrio a stegole sul quale sono ubicati i comandi e dal quale l'operatore imprime la direzione di movimento.
Nonostante le svariate similitudini le due macchine possiedono importanti differenze che ne rendono alternativamente una più adatta rispetto all'altra allo svolgimento di determinate attività.
Quindi quale dei due attrezzi costituisce la scelta migliore? Dipende dalle proprie esigenze.
-Un MOTOCOLTIVATORE è più potente e molto più versatile rispetto ad una motozappa, è ottimale per terreni molto duri o di grandi dimensioni, inoltre è molto pratico ed agevole nel caso in cui l'utilizzatore sia in età avanzata o comunque necessiti di non fare molta fatica; in breve, la sua maggiore potenza e la presenza di ruote riducono decisamente lo sforzo nell'utilizzo.

Motocoltivatore P70 Eurosystems
La versatilità invece proviene dal fatto che questa macchina non è necessariamente adoperata solo per “zappare”, infatti tale funzione deriva dall'aver montato una fresa nell'attacco posteriore del motocoltivatore, ma scambiando quest'ultima con un altro tipo di accessorio si ottiene una funzionalità completamente diversa.
E' infine da considerare che un motocoltivatore è molto più ingombrante e costoso di una motozappa, senza contare che ha una profondità di lavoro minore, per cui si consiglia il suo acquisto quando si deve andare incontro a lavori ingenti in termini di tempo e sforzo e se si vuole possedere una macchina che possa svolgere svariate funzioni nella manutenzione dell'area cortiliva o dell'orto.

Motocoltivatore P55 Eurosystems
-Una MOTOZAPPA corrisponde ad una scelta più economica, ma meno potente e priva di ruote (sostituite dalle sole zappette rotative), anche se dotata di una maggiore profondità di lavoro; costituisce la scelta più conveniente se si ha a che fare con un terreno di dimensioni modeste e si necessita di una macchina che svolga efficacemente un lavoro di fresatura, ma che non sia in grado di effettuare altre attività manutentive.
Conviene sapere che esistono vari modelli di motozappe, con relative differenze riguardanti il costo, l'alimentazione e l'efficacia nel lavoro.

Elettrozappa Einhell
Queste macchine si dividono in elettriche, a batteria ed a motore; in ordine crescente per quanto riguarda il prezzo, le prime due tipologie sono adatte ai appezzamenti più piccoli, in quanto dotate di larghezze operative variabili dai 30 ai 40 cm e potenze che vanno dai 750 ai 2000 Watt per le macchine elettriche o tra i 2,00 e i 5,00 Ampere per quelle a batteria (quindi da 12 a 48 Volt), queste ultime hanno il vantaggio di non dover allacciarsi ad una presa con un cavo e di poter utilizzare batterie ricaricabili tramite caricabatterie ed adatte anche ad altre tipologie di utensili sempre a batteria.

Zappa a batteria Stiga 48V
Le motozappe a motore hanno potenza e larghezza operativa maggiore rispetto ai due tipi sopra descritti. La potenza va da 3,5 HP a 6,5 HP, la larghezza varia tra 36 cm e 125 cm: per questo tra le tre sono le più adatte agli sforzi più grandi.

Motozappa LA ZAPPA Eurosystems
Prima di concludere approfondiamo il discorso sui motocoltivatori, abbiamo detto infatti che cambiando accessorio possono svolgere altre attività manutentive, ma quali?


Per la cura del prato esiste una serie di utili accessori applicabili al proprio motocoltivatore come il più classico aspirafoglie ed il piatto trincia, che svolge la funzione di tagliare il prato. Esistono anche accessori come la barra falciatrice, tra i 50 cm ed i 100 cm di ampiezza che va adoperata per sfalciare l'erba più alta, la falce rotante con la funzione di decespugliatore, infine esiste l'arieggiatore del prato a molle che grazie ad un serie di lame entra nel terreno forandolo e sollevando il muschio dalla superficie, in modo da favorire la penetrazione dell'ossigeno (ideale da usare ora!)
Per la pulizia esiste una spazzola frontale da utilizzare per pulire le pavimentazioni esterne, mentre nei periodi invernali si possono montare le più classiche lame da neve o la fresa da neve, che la raccoglie e la spara lateralmente.

Fresa tagliaerba per P55 Eurosystems Arieggiatore per Z3
Infine esistono la classica vasca da trasporto, il rincalzatore e la carriola nebulizzatrice, utilizzata per fare i trattamenti.

L'orto, il prato o il giardino hanno bisogno di cura e tempo.

Goditi i risultati del tuo Verde riducendo tempi e fatiche con una motozappa!