Blog

E' primavera: Fuori l'idropulitrice!

E' primavera: Fuori l'idropulitrice!
02 Apr

E' primavera: Fuori l'idropulitrice!

Piccolo manuale per l'acquisto di una idropulitrice.

L'idropulitrice è un attrezzo che pulisce o sgrassa oggetti e superfici solo con la pressione dell'acqua.Infatti le idropulitrici dimezzano la fatica e il noioso lavoro di lavare tutto a mano.Le idropulitrici Karcher con la comoda impugnatura Full Controll permettono di lavorare di continuo, senza pause, variando la pressione dell'acqua con dito mentre si cambia l'oggetto da lavare.

 

Quando si parla di un utilizzo esclusivamente domestico le idropulitrici moderne sono strumenti compatti, leggeri e facili da maneggiare; sfruttano la potenza dell'acqua ad alta pressione per una pulizia estremamente efficace di auto, biciclette, pareti esterne, cancelli, recinzioni e piastrelle, riuscendo ad eliminare anche lo sporco più ostinato.
Le idropulitrici domestiche funzionano tutte a freddo e si dividono in tre fasce a seconda della crescente potenza, correlata a crescenti pressioni e costi.

k2 110bar k3 120bar (in Offerta!)
La idropulitrici appartenenti alla prima fascia, cioè con una pressione di 100-110 bar, sono ottimali se la vostra necessità si esaurisce esclusivamente alla pulizia di auto, moto o biciclette, non hanno infatti una potenza tale da eliminare lo sporco più tenace, caratteristico delle zone esterne della propria casa, né per adoperare i vari accessori di cui possono disporre macchine meno economiche.

HPS110 110bar HPS550R 150barK4 130 bar

Le altre due fasce, di cui la prima con pressione dell'acqua di 130-140 bar e la seconda di 150-170 bar, permettono una pulizia efficiente di cancellate, recinzioni, pareti e pavimentazioni esterne, arrivando ad eliminare perfino muschi e strati di sporcizia più resistenti; la differenza tra i due tipi è che ad una maggiore potenza si affianca una maggiore pressione dell'acqua e quindi una pulizia più efficace ed una capacità di compiere un lavoro maggiore in meno tempo.
Come già detto le idropulitrici appartenenti alla seconda ed alla terza fascia possono avvalersi di una serie di accessori per svolgere particolari attività di pulizia: il kit sturatubi è necessario per sgorgare tubazioni e bocchette domestiche, per la pulizia delle grondaie esiste sempre un apposito kit, inoltre esistono altri accessori come la classica spazzola per la pulizia delle grandi pavimentazioni ed il dispositivo di sabbiatura.

k5 145bar k7 160 bar


Per un uso professionale invece le idropulitrici vengono studiate per un utilizzo intensivo, sono più potenti delle cugine dedicate all'uso domestico, raggiungono una pressione di anche 200 bar (possono essere monofasi o trifasi), ma sono anche più costose e ingombranti, quindi meno maneggevoli.
Possono funzionare a freddo o a caldo, nel secondo caso possiedono una caldaia interna alimentata a gasolio che ha la funzione di scaldare l'acqua, pulendo fino ad 80°-90° C, aggiungendo così a queste macchine la capacità di sgrassare. L'idropulitrice a caldo sgrassa a fondo anche senza detergente, col detergente adatto permette in un solo gesto di pulire e lucidare.

HDS5/15U (a gasolio) Mississipi 1310 (a gasolio)

Infatti per ogni tipo di utilizzo esiste in commercio lo specifico detergente. Inoltre da Elettromeccanica Calzolari trovi i ricambi di ogni idropulitrice menzionata.

 Detergente universale Sgrassante Rm31